La Storia

Nata ufficialmente nel 1968 per DSCF2286volontà dell’allora parroco Don Rinaldo Piccoli e dal Maestro autore e compositore Arrigo Galliussi, la Corale Fogolâr porta con se non solo le tradizioni, ma anche la simpatia e la semplicità della nostra gente. Il nome Fogolâr (focolare), sinonimo di famiglia e del stare assieme nel nostro Friuli, è stato così scelto per ribadire la nostra volontà di stare insieme per divertirsi in buona compagnia come in una grande famiglia, che tutt’ora continua.

Dopo il Maestro Galliussi, la Corale, nata come coro virile, ha avuto una breve parentesi come coro misto dal 1973 fino al 1979 circa con i Maestri Walter Piani, Oreste Rosso e Neto Toffoletti; alla fine del ‘79 inizio ‘80, My beautiful picturecon l’ingresso del Maestro Vittorino Caruzzi, la Corale Fogolâr cambiò nuovamente la sua categoria riconfermandosi “coro virile”, formato quindi da solo voci maschili e polifonico diviso in 4 sezioni vocali.
Uno dei motivi principali del cambio, che tutt’ora è un punto fermo della Corale, è legato al repertorio tradizionale friulano scritto per coro maschile, canzoni di montagna e d’autore, il tutto non dimenticando che, soprattutto negli ultimi anni, il numero dei cori virili con repertorio misto e tradizionale, è notevolmente diminuito aumentando quello dei cori misti di più facile realizzazione, visto la maggior disponibilità femminile e la minor presenza maschile nei cori.
Con l’ingresso del Maestro Caruzzi, la Corale si è dedicata notevolmente alle villotte friulane e ai canti tradizionali del nostro Friuli, senza tralasciare i canti sacri per le messe del nostro paese.

Successivamente ebbe ingresso il Maestro Andrea Michelini, portando canti di montagna e brani d’autori importanti come De Marzi e Maiero. Inoltre lavorò molto anche sull’intonazione dei singoli coristi che alzò il livello qualitativo della Corale, la quale partecipò poi ad un concorso internazionale a Budapest dove gli è stato conferito il “diploma di medaglia di bronzo” nella sua categoria a voci virili su circa 80 cori partecipanti. Nel maggio 2001 la Corale ha stipulato ufficialmente un gemellaggio con il coro Liederkranz della città di Heumaden (Stoccarda) dando vita ad una serie di scambi culturali e non, che tuttora continuano …

My beautiful pictureCon l’ingresso del Maestro Evaristo Casonato si confermò ancora più saldamente il repertorio intrapreso nel tempo, aumentandone il volume con altrettanti canti sia di autore che tradizionali curando i brani da eseguire nei minimi particolari, facendo molta attenzione all’intonazione ed ai respiri. Nel 2007 grazie anche all’intraprendenza del Maestro e lo stimolo trasmesso, la Corale incise il suo primo CD intitolato “quarant’ anni cantando” in occasione dei festeggiamenti del 40° nel settembre 2008, occasione alla quale parteciparono alcuni maestri del passato (Neto, Vittorino, Andrea, Evaristo) e la nuova Maestra Laura Duranti (ingresso settembre 2007).

Con un lavoro meticoloso, la Maestra Laura si concentrò molto sulla respirazione e i vocalismi portando certamente una miglioria a livello vocale del coro ma trascurando il repertorio, anche per i molteplici impegni già presi dalla Corale stessa; complice l’età media dei coristi (il 60% sopra i 60 anni) e l’entusiasmo sempre minore, la Corale Fogolar ebbe un periodo di crisi portando quasi alla chiusura della stessa.

DSCF0001picc

Nell’ottobre del 2009 l’ingresso del Maestro Luca Zuliani portò piccoli ma significanti cambiamenti, non solo qualitativi, che inizialmente diedero una carica di entusiasmo notevole alla Corale la quale contraccambiò con una maggiore attenzione e presenza alle prove. Purtroppo già a metà del 2011 la sempre minor presenza del Maestro Luca per altri suoi impegni musicali, diminuì gli sforzi iniziali, ciò nonostante l’ingresso di nuovi cantori che diedero origine al ricambio generazionale che da tempo nella corale mancava.

Nel 2011, in occasione del 150° anniversario d’Italia, alla Corale gli è stato conferito il titolo di: “gruppo di musica amatoriale e popolare di interesse nazionale”, iscritto all’albo per i beni e le attività culturali, titolo per il quale ringraziamo l’interessamento da parte dell’amministrazione comunale che identificò noi della Corale Fogolâr e il Corpo Bandistico di Corno di Rosazzo come tali.

Dal settembre 2012 la Corale Fogolâr è diretta dal Maestro Alessandro Tammelleo, che si è messo subito al lavoro per rendere possibili gli impegni già presi. Anche nei nostri concerti di Natale assieme ai bambini del ricreatorio di Corno di Rosazzo, il maestro si è sempre dato disponibile con molto entusiasmo per rendere “speciali” questi avvenimenti.

Nonostante l’entusiasmo iniziale di tutti i coristi e la professionalità del Maestro, con il nuovo direttivo, che si è formato il 15/01/2015, si è deciso di cambiare nuovamente rotta: a dirigerci è ritornato il maestro Evaristo Casonato. Tutte le news al più presto.

Permanent link to this article: http://www.coralefogolar.it/la-storia/